domenica 22 marzo 2015

NO ALLA STRAGE DEGLI AGNELLI E DEI CAPRETTI! PRESIDIO 28.03.2015

Vi proponiamo, in anteprima, una ricetta vegan, il dessert.
Fa parte di un completo menù di Pasqua di AgireOra che distribuiremo sabato 28 a Brescia per dire NO alla mattanza degli agnelli e dei capretti e di tutti gli animali!

Abbiamo provato a preparare questo budino alla cannella e il risultato è stato strepitoso! Semplice e veloce da preparare e completamente cruelty free (cioè non contiene nessun ingrediente di origine animale).

Ti aspettiamo per scoprire con noi altre ricette cruelty free e condividere con te la gioia di una scelta di vita compassionevole e ricca di empatia verso il nostro prossimo che è TUTTO CIO' CHE VIVE, come diceva il Mahatma Gandhi.

Evento FB: https://www.facebook.com/events/800773583309419/

Si ringrazia AgireOra per il prezioso materiale.
Se qualcuno vuole organizzare un punto informativo come il nostro è semplice: basta un po' di buona volontà, qualche ora e pochissimi euro.



Il Comitato Montichiari contro Green Hill, attraverso la distribuzione di materiale informativo (volantini e ricettari di cucina vegan), intende sensibilizzare le persone sulla inutilità e crudeltà della strage di agnelli e capretti in occasione della Pasqua e promuovere una scelta consapevole del regime alimentare vegan, basato sul consumo di alimenti di origine vegetale nel rispetto della vita degli animali e dell'ambiente. 
Ci teniamo moltissimo a ricordare che "vegan" non è un tipo di dieta o uno stile di vita più salutare, ma è soprattutto prendere coscienza dello sfruttamento animale in ogni settore del vivere quotidiano e rifiutare di esserne complici! 

VI ASPETTIAMO A:

BRESCIA corso Zanardelli-angolo via X Giornate
SABATO 28 MARZO 2015
dalle ore 16.00 alle ore 18.00 circa.

Un suggerimento per chi parteciperà: se vuoi fare un cartello e portarlo al presidio sarai benvenuto/a. Ti chiediamo solo di scegliere immagini e toni che non siano violenti. Il nostro scopo non è impressionare le persone ma sensibilizzare, far comprendere che esiste un'alternativa eticamente sostenibile nel rispetto della vita di tutti.


NB l'iniziativa è pacifica e non sono graditi atteggiamenti aggressivi, violenti o denigratori.


domenica 15 marzo 2015

NO ALLA MATTANZA DI AGNELLI E CAPRETTI A PASQUA!

Il Comitato Montichiari contro Green Hill, attraverso la distribuzione di materiale informativo (volantini e ricettari di cucina vegan), intende sensibilizzare le persone sulla inutilità e crudeltà della strage di agnelli e capretti in occasione della Pasqua e promuovere una scelta consapevole del regime alimentare vegan, basato sul consumo di alimenti di origine vegetale nel rispetto della vita degli animali e dell'ambiente.
Ci teniamo moltissimo a ricordare che "vegan" non è un tipo di dieta o uno stile di vita più salutare, ma è soprattutto prendere coscienza dello sfruttamento animale in ogni settore del vivere quotidiano e rifiutare di esserne complici!
VI ASPETTIAMO A:
BRESCIA corso Zanardelli-angolo via X Giornate
SABATO 28 MARZO 2015
dalle ore 16.00 alle ore 18.00 circa.


giovedì 12 marzo 2015

APPELLO URGENTE - gatte da adottare

12.03.2015 APPELLO URGENTE queste splendide gattine cercano qualcuno che le ami come meritano. Una volontaria, nostra amica, le sta recuperando e facendo sterilizzare in vista di una futura e urgente adozione.
La loro storia in breve è questa: le gatte vivevano tranquille nei pressi di una casa di riposo, spazio verde ce n'era a volontà, sorgendo la casa di riposo su una tranquilla collina. Ma a qualcuno davano fastidio... Una signora, non tollerando la loro presenza ha sollecitato un intervento urgente da parte dei volontari per farle portare via al più presto. Che disturbo possono dare queste splendide creature? Hanno circa 7-8 mesi e sono mansuete e docili. Non temono gli umani perchè, per fortuna, qualche anima buona le ha sempre nutrite e magari facevano pure compagnia ai vecchietti della casa di riposo. Ad ogni modo ora cercano una casa (l'alternativa sarebbe il gattile...ma loro sono nate libere e libere devono rimanere)!
Si trovano a Carpenedolo (BS) e sono adottabili in zona Brescia-Mantova. 
Ci sta molto a cuore la loro sorte, per favore diffondete, condividete e se potete adottatele, sono una più dolce dell'altra!

Per ulteriori info scrivete a Mitti,  compagnidistrada@gmail.com

Grazie!





lunedì 2 marzo 2015

PRESIDIO INFORMATIVO E DI PROTESTA CONTRO IL CIRCO A VALEGGIO SUL MINCIO (VR)



Il Comitato Montichiari contro Green Hill aderisce e supporta il presidio pacifico contro il circo, attendato in questi giorni a Valeggio sul Mincio (VR). Il presidio è organizzato da M.E.T.A. e ha lo scopo di sensibilizzare sulla inutilità e crudeltà del circo con gli animali.
Ricordiamo a tutte le persone che amano gli animali che lottare per i loro diritti è molto importante! Dobbiamo dare voce a chi non ce l'ha e la partecipazione ai presidi è uno dei modi più eloquenti per dire "No allo sfruttamento degli animali!"
Invitiamo pertanto chi può a partecipare. E' sufficiente anche solo un'ora del vostro tempo e non è richiesta una particolare esperienza se non la determinazione di volere cambiare in meglio il modo di considerare gli animali e di sottrarli allo sfruttamento!
W il circo ma senza animali!

>>>

VIENI CON NOI A DIRE "NO" ALLO SPETTACOLO PIU' TRISTE DEL MONDO!!!

DOVE:
Valeggio sul Mincio ( VR ) in Piazzale Europa;

QUANDO:
28 febbraio 2015 e il 07 mar 2015 dalle ore 16.30 alle ore 21.00;
01 marzo 2015 e l' 08 marzo 2015 dalle ore 14.30 alle ore 18.30.

La manifestazione è aperta a tutti singoli cittadini e associazioni.

Si ricorda la natura PACIFICA dell'evento. Qualsiasi forma di azione violenta porterebbe solo danneggiare la manifestazione!

Non saranno tollerate strumentalizzazioni politiche, nè accettati simboli e/o slogan politici e/o razzisti.





Evento FB qui:
https://www.facebook.com/events/322258747971417

sabato 14 febbraio 2015

SALVIAMO IL LAGHETTO DEL FRASSINO - passeggiata no tav a Peschiera

Oggi abbiamo sfilato, come Comitato Montichiari contro Green Hill alla passeggiata no tav di Peschiera, non solo per salvare il laghetto del Frassino (che per la TAV rischia di sparire per sempre) ma per cercare di impedire lo sperpero di denaro pubblico in un'opera del tutto inutile e dannosa per l'ambiente e per la salute di intere generazioni vecchie e nuove. Difendiamo la nostra terra da questo mostro! Leggete quanto costa realizzare questa grande opera:


qui trovate il COMUNICATO STAMPA promosso dal Comitato Montichiari contro Green Hill e al quale hanno aderito i seguenti gruppi/associazioni che ringraziamo: Comitato Montichiari Contro Green Hill, ENPA sez. Brescia, LAC sez. Brescia, LAV sez. Brescia, SVA Legambiente sez. Brescia, LIPU sez. Brescia, OIPA sez. Brescia, Freccia45 sez. Verona, META-Verona, Comitato No-TAV Basso Garda Alto Mantovano, CremAnimale-Crema, UNA Cremona, LAV sez. Alessandria, Animalisti Verona Onlus, Coordinamento No-TAV Brescia-Verona.

Al termine del Corteo, durante gli interventi degli organizzatori e degli ospiti, abbiamo riproposto il comunicato alle centinaia di persone presenti alla manifestazione, rinnovando il nostro impegno congiunto per cercare di salvare il laghetto del Frassino!







lunedì 9 febbraio 2015

FACCIAMO FESTA CONTRO GREEN HILL, rassegna stampa


Qui trovate la rassegna stampa della giornata di ieri, Facciamo Festa contro Green Hill.
Ringraziamo, in particolare, G.Frosio (Giornale di Brescia), F.D.C. (Bresciaoggi) e Teletutto per aver accolto il nostro invito e per gli articoli che potete leggere di seguito.













sabato 14.02.2015 SALVIAMO IL LAGHETTO DEL FRASSINO - passeggiata NO TAV a Peschiera

Il laghetto del Frassino è in pericolo! Aiutaci a difenderlo! Partecipa alla passeggiata popolare No Tav del 14 febbraio a Peschiera del Garda con partenza alle 14.00 dal campo sportivo per arrivare al Santuario del Frassino e ritornare in piazza Catullo a Peschiera (circa 6 km di percorso). 
Leggi e diffondi il COMUNICATO STAMPA promosso dal Comitato Montichiari contro Green Hill, in data 01.02.2015, al quale hanno aderito fino ad ora 14 associazioni animaliste/ambientaliste!











NB:  le associazioni animaliste e ambientaliste che vogliono aderire al nostro comunicato stampa, possono mandare una mail a questo indirizzo:salviamoillaghettodelfrassino@gmail.com

domenica 8 febbraio 2015

FACCIAMO FESTA CONTRO GREEN HILL...

Ringraziamo tutte le persone che hanno sfidato il freddo per raggiungerci a Montichiari. La neve ha coperto la collina e ingentilito il paesaggio, ma ognuno di noi sa quali atroci sofferenze hanno subito i cani prigionieri in quei capannoni per decenni! 
Abbiamo festeggiato tutti insieme la fine di una assurda azienda che "produceva cani", consapevoli che la vivisezione non è sconfitta, non ancora. Oggi abbiamo brindato alla fine di Green Hill insieme a tanti beagle ex prigionieri ora felici e amatissimi da persone stupende. 
Abbiamo fatto il punto della situazione sul processo che si è concluso con una sentenza storica. Una sentenza che, ci auguriamo, ispirerà altri Giudici che si troveranno a dover amministrare la Giustizia in processi analoghi. Questa maggiore attenzione per i diritti degli animali è sintomo di una evoluzione culturale ed etica lenta ma tangibile. La strada è lunga e piena di difficoltà ma è quella giusta e noi la percorreremo fino alla fine perchè il rispetto per ogni essere vivente dovrebbe ispirare le nostre azioni quotidiane. Vivere in pace e in armonia con i nostri simili e con gli altri animali si può! 
Durante la festa, il Coordinamento Fermare Green hill ha ricostruito le tappe di una campagna studiata e fortemente voluta, narrata con cuore e sensibilità nel bellissimo libro "Fermare Green Hill". Ci siamo di nuovo tutti commossi ripensando a quanti cortei, quanti banchetti e presidi sono serviti per strappare via il sipario dietro il quale Green Hill operava indisturbata. 
Poi abbiamo brindato con tè caldo e vin brulè accompagnati da deliziosi dolci vegan (torte di ogni genere e lattughe) perchè anche nelle scelte alimentari ognuno di noi può fare la differenza e salvare molte vite. 
Un grazie speciale a Giovanni del gruppo Veg-Revolution e a tutto il gruppo delle Famiglie dei beagles in affido. 
Ringraziamo anche l'Amministrazione Comunale che ci ha consentito di organizzare questo evento nonché i molti giornalisti che oggi ci hanno raggiunto e che ci hanno accompagnato negli anni di battaglia con servizi e articoli su Green Hill, dimostrando sensibilità e attenzione per i diritti degli animali. Per il Comitato il prossimo impegno è partecipare alla passeggiata NO TAV del 14 febbraio prossimo a Peschiera per protestare contro la TAV che minaccia di cancellare miseramente un laghetto bellissimo, oasi naturale dal valore inestimabile. Si tratta del Laghetto del Frassino, vicino a Peschiera (VR), che ospita anche un santuario. L'arroganza e la prepotenza di questa opera faraonica lascia senza parole. Ricordiamo che ogni singolo km di TAV costa (soldi nostri) 61 milioni di euro. Riuscite a immaginare quante cose molto più utili si potrebbero fare (scuole-ospedali-case-posti di lavoro) con tutti questi soldi pubblici? Noi sì ed è per questo che faremo il possibile per salvare la nostra terra e le bellezze che essa custodisce. Grazie di cuore a tutti/e!

Per saperne di più sul Laghetto del Frassino e sul nostro comunicato stampa al quale hanno aderito fino ad ora ben 13 associazioni, vai a questo link: 


























lunedì 2 febbraio 2015

GREEN HILL - INDAGATO MEDICO VETERINARIO DELL'ASL DI LONATO - rassegna stampa


Noi del Comitato Montichiari contro Green Hill, durante un incontro svoltosi il 19 settembre 2012 con i responsabili Asl di Brescia da cui dipende anche l'ASL di Lonato, ricevemmo le solite risposte: "è tutto a posto", "Green Hill è in regola" ecc ecc. 
Apprendiamo quindi con soddisfazione la notizia dell'iscrizione nel registro degli indagati del veterinario dell'ASL di Lonato.  Finalmente verrà fatta chiarezza sui controlli ASL pilotati . 
Vogliamo Giustizia se risulteranno accertate responsabilità e colpe dei responsabili ASL. Non accettiamo che pubblici ufficiali, pagati con i nostri soldi, si prestino a giochetti e sotterfugi. Se qualcuno ha favorito/avvantaggiato Green Hill, dando dritte e suggerimenti o certificando che tutto era OK quando di OK non vi era un bel niente, dovrà risponderne!

Di seguito proponiamo una breve rassegna stampa su questa importante notizia:

Green Hill, indagato un veterinario di Lonato!

La Procura di Brescia ha aperto una nuova inchiesta su Green Hill. Dopo la sentenza di dieci giorni fa con tre condanne e un'assoluzione nei confronti dei vertici dell'allevamento di cani beagle chiuso a Montichiari nel 2012, il pm Ambrogio Cassiani ha iscritto nel registro degli indagati un veterinario dell'Asl di Lonato.

Deve rispondere di falso ideologico, maltrattamenti e animalicidio. La Procura di Brescia vuole capire perché per anni dai controlli nei capannoni dell'allevamento non fosse emerso nulla di irregolare.

Agli atti della nuova inchiesta ci sono mail con i suggerimenti per non incappare in sanzioni forniti dal veterinario ora indagato ai vertici di Green Hill.

leggi l'articolo e guarda il servizio di Teletutto:

http://www.giornaledibrescia.it/in-provincia/bassa/green-hill-indagato-un-veterinario-di-lonato-1.1961257






la Procura di Brescia, dopo la sentenza di condanna di Green Hill, ha iscritto nel registro degli indagati un veterinario dell’Asl di Lonato.

E’ un atto dovuto, a carico di chi per anni ha attestato condizioni difformi dalla realtà a scapito della salute di migliaia di animali.



qui tutto l'articolo: